La Cooperativa Sociale Emmanuel, nei giorni 29, 30 settembre e 1 ottobre ha fatto una gita a Roma con ragazzi, familiari e operatori che è culminata con l’udienza Papale in Piazza San Pietro il 1 ottobre.
Il gruppo era formato da una sessantina di partecipanti e sono stati usati due pullman di cui uno attrezzato con pedana idraulica.
Quando siamo partiti da Bovolone si respirava già un clima di gioia e allegria, ma c’era in tutti la consapevolezza che sarebbero stati 3 giorni impegnativi ed intensi.
A Roma ci ha accolto un tempo meraviglioso tendenzialmente estivo che ci ha permesso di visitare la bella città, non proprio accessibile per le persone con carrozzina.
Il gruppo si è coeso fin dalle prime battute permettendo spostamenti a volte anche molto repentini per rispettare il programma che ci eravamo posti.
I tre giorni si sono conclusi mercoledì 1 ottobre con la visita al Santo Padre, dove un’alzata all’alba ci ha piano piano introdotto in quella atmosfera che si respira quando ti trovi insieme a tanta gente di nazioni diverse in Piazza San Pietro.
Le parole del Santo Padre sono state come sempre penetranti e incisive; parlando del carisma sottolineava proprio il servizio che le persone danno in favore dei più bisognosi. Sembrava proprio che parlasse ad ognuno di noi.
Quando è passato vicino a noi l’emozione è stata tanta; solo il suo sguardo intenso ti trasmetteva emozione e adrenalina.
Qualcuno del nostro gruppo ha avuto il saluto personale del Santo Padre e in quel momento tutta la Cooperativa era rappresentata, come quando al microfono, prima dell’udienza, è stato annunciato un saluto a tutti gli amici della Cooperativa Sociale Emmanuel.
Un grazie sincero va a tutti i partecipanti di questi 3 giorni perché hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa, ma un grazie particolare va dato agli operatori per la dedizione ed impegno che hanno saputo dedicare.

IL PRESIDENTE
STEFANO FIORINI